Non riesce il contrasto al gioco d’azzardo patologico

La Camera di Commercio e Fipe, nonché la Federazione dei pubblici esercizi si sono espressi negativamente nei confronti di alcuni emendamenti inseriti nella proposta di legge regionale “Norme per la prevenzione, il contrasto e la riduzione della dipendenza da gioco d’azzardo patologico”. Questa proposta, inizialmente, aveva trovato tutti d’accordo poiché la problematica delle conseguenze derivanti dal gioco d’azzardo è sempre più pregnante, ma questo “accordo” e questa “condivisione” che aveva visto gli enti aderire con spirito all’obbiettivo della proposta… va scemando. Era stato garantito che questa iniziativa non avrebbe avuto spirito ed intento punitivo nei confronti dell’intero settore cosa che invece si sta concretizzando: con l’approvazione di questa normativa chi agisce in modo perfettamente legale, crede nella propria attività, segue le regole rispettandole… viene penalizzato!

Sta prendendo piede, infatti, l’introduzione di un aggravio fiscale per tutti gli esercizi che non vorranno rimuovere gli apparecchi per il gioco lecito, mentre entrerà in vigore un’agevolazione fiscale per chi, invece, rimuoverà le “famigerate macchinette”: questo “sviluppo”negativo per i pubblici esercizi che ospitano il “gioco lecito” non può essere tollerato e non può essere penalizzata la legalità. L’intento di “recuperare risorse” è l’obbiettivo più evidente ed ancora una volta la nostra politica in queste occasioni -ma non certamente in altre- si trova perfettamente compatta con una “unione di intenti” degna di cause più nobili. Il dato positivo di questa proposta, che trova ovviamente tutti concordi, è la promozione dell’accesso consapevole e misurato al gioco al fine di prevenire l’insorgere e la diffusione di disagi e contrastare il Gap.

Il ruolo femminile nel settore del gioco d’azzardo

In Italia il ruolo femminile quando si parla di lavoro e pari opportunità ha ancora “molta strada da fare”. Nell’industria italiana nel quarto trimestre 2013 erano occupate 6.194.000 persone: 4.89.000 uomini e 1.304.000 donne, quindi rappresentano il 21 per cento del totale. Nel particolare settore del gioco la situazione femminile com’è? Da un’indagine condotta tra i concessionari risulta che le donne impiegate sono in media circa il 41%: dato incoraggiante rispetto al panorama industriale generico, mentre per quanto riguarda i Casinò la percentuale scende al 24% considerando che il mestiere di croupier è necessariamente svolto di notte. Nelle posizioni dirigenziali nel comparto giochi spiccano “due mosche bianche”: Susanne Zimmer amministratore delegato di Adria Gaming e Barbara Beltrani, Country manager per l’Italia di Pokerstars.

Il cammino professionale della donna nell’ambiente del gioco è seguito con attenzione dall’Associazione “Valore D” che persegue le finalità di supporto alle aziende nello sviluppo dei percorsi di crescita per i talenti femminili, li sostiene nella carriera verso i vertici aziendali e cerca di promuovere il “cambiamento” supportando eventi e discussioni che portino a “guardare” verso una leadership femminile. L’associazione “mette sul piatto” le esperienze acquisite da manager donna di alto livello tra le varie aziende che vogliono far crescere questo settore per massimizzare il potenziale e le abilità necessarie per realizzare gli obbiettivi prestigiosi di altre “pretendenti”. Ogni sforzo è utile in questo senso, dato che non solo il settore del gioco è molto maschile, ma tanti altri settori.

Guida sui migliori siti di casino online legali aams

Da quando è stato legalizzato il mercato del gioco a distanza del nostro paese, nel luglio 2011, il fatturato complessivo è incrementato notevolmente, grazie ad un aumento della domanda dei servizi di gioco da parte degli utenti italiani che si è dimostrata crescente nel tempo.

Ovviamente, a questo strepitoso risultato economico hanno contribuito le piattaforme per il gambling on-line concessionarie di licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato (Aams), le quali hanno investito molto per mettere in piedi un’offerta molto competitiva e in grado di contrastare con efficacia la presenza delle piattaforme illegali, quelle, per intenderci, con il suffisso.com.

E, infatti, la qualità è sotto gli occhi, così come le innovazioni dal punto di vista tecnologico che rendono davvero unica l’offerta dei casino on-line legali, i quali propongono tanti giochi che fanno parte sia della categoria dei classici (con i vari Roulette, Blackjack, Baccarat e tante altre varianti di gioco) sia delle forme di intrattenimento di ultima generazione, con uno svolgimento del gioco molto veloce e capace di assegnare delle vincite importanti in poco tempo, come i montepremi, il cui valore tende ad incrementare sempre più e in maniera proporzionata al volume di scommesse sviluppato dagli utenti on-line. Ne sono esempio le slot-machine e i videopoker on-line a più mani.

Sono tanti i casinò on-line al momento disponibili sul mercato del gioco legale italiano, ma secondo il nostro parere, coloro i quali sono dotati di un’offerta davvero eccezionale, sono i seguenti: 888 Casinò, William Hill Casinò, StarCasinò, Eurobet, Unibet, Titanbet, Betclic, Bwin.

La componente grafica di tali contesti di gioco è eccezionale, in quanto riproduce, in maniera perfetta, il contesto di gioco che viene fotografato in ogni minimo dettaglio. Ad essa, si aggiungono anche degli effetti sonori e delle musiche di sottofondo che creano un’atmosfera piuttosto coinvolgente e che accompagneranno il giocatore nel corso delle sessioni di gioco.

Le percentuali di vincita stimate, di ogni piattaforma di gioco, si aggirano intorno al 95%, garantendo in questo modo la redistribuzione di buona parte della raccolta che deriva dal volume di scommesse complessivamente generato dagli utenti che eseguono le proprie giocate on-line.

Buona parte delle forme di intrattenimento disponibili nei palinsesti di tali gioco può essere praticata, accedendo alla modalità di gioco per portare” che comporta l’impiego di soldi virtuali. Per coloro i quali vogliono iniziare da subito a fare sul serio, vi è la possibilità di sfruttare al massimo gli ottimi bonus di benvenuto del 100%, che si possono ottenere con la sola registrazione di un account, dopo aver eseguito un versamento minimo, grazie ai quali è possibile raddoppiare il valore delle risorse versate sul proprio conto di gioco oltre che il divertimento.

Gli utenti, che non intendono impiegare neanche un centesimo dei propri soldi, invece, hanno la possibilità di giocare con soldi veri ugualmente, sfruttando al massimo gli ottimi bonus senza deposito ottenibili con la sola registrazione di un account, il cui valore può arrivare fino ad un massimo di € 30, subito disponibili nel proprio conto di gioco.

Come ricevere i Bonus dai casino online italiani

Il bonus o sono degli incentivi al gioco che vengono utilizzati per fare marketing da parte delle società concessionarie di licenza Aams in un mercato, come quello del giocatore distanza legale italiano, molto agguerrito sul piano della concorrenza. Ovviamente questa condizione non fa altro che produrre dei vantaggi per lo scommettitore, il quale ha la possibilità di scegliere tante promozioni impiegando solo una minima parte dei propri soldi facendo diventare davvero molto grande il divertimento che si può provare. Nei prossimi paragrafi proveremo a mettere in evidenza le principali caratteri dei delle promozioni al momento in corso delle migliori piattaforme per il gambling on-line Aams.

Il bonus di benvenuto

Il bonus di benvenuto rappresenta un importante incentivo al gioco che può essere ottenuto dallo scommettitore appena registrato che esegue sul proprio conto di gioco un versamento minimo, così come viene previsto mette nelle condizioni che si applicano all’offerta promozionale in corso all’interno di una determinata piattaforma per il gambling on-line.

Il bonus che si può ottenere, quasi sempre, è del 100% sul primo deposito che consente di raddoppiare il valore delle risorse versate sul proprio conto di gioco, incrementando notevolmente anche le personali probabilità di portare a casa dei notevoli premi in denaro. Non bisogna dimenticare che, per poter sbloccare tale incentivo al gioco, bisogna scommettere il suo intero valore per un numero di volte ben preciso prima di poter prelevare le vincite conseguite grazie al suo impiego.

Ovviamente una volta soddisfatti i requisiti di scommessa, potrà essere prelevato anche il valore del bonus di benvenuto assegnato. Tale incentivo al gioco può essere utilizzato anche degli scommettitori in possesso di un dispositivo mobile (Tablet, Smartphone, iPad, iPhone, e tanto altro) i quali, molto spesso, possono accedere direttamente dall’account utilizzato per usufruire dei servizi di gioco offerti dalla piattaforma tradizionale. Infine, il bonus di benvenuto, è disponibile anche all’interno del casino in versione live. In tale contesto di gioco, il giocatore può scommettere stando comodamente dal divano di casa propria dinanzi ad una webcam, per seguire il gioco che si svolge all’interno di una reale sala da gioco presenziata da bellissime croupier che si occupano di curare le operazioni che caratterizzano il tavolo della Roulette, Blackjack, Baccarat e Casinò Hold’em.

Il programma promozionale per utenti vip

Al fine di premiare la costanza degli scommettitori, che sono soliti mettere in gioco delle considerevoli somme di denaro scommettendo al casino on-line Aams preferito, gli scommettitori possono prendere parte al programma promozionale dedicato ad utenti vip, articolato per livelli o gerarchie a cui corrispondono diversi premi in denaro che possono essere ottenuti nel momento in cui il giocatore raggiunge la soglia di punteggio minima per poterli di richiedere. Infatti non bisogna dimenticare che, nel corso delle scommesse, verranno cumulati dei punti sul saldo dell’account di ogni scommettitore.

Tra i premi in palio si segnalano bonus su che possono essere utilizzati per scommettere a tutti i casino games disponibili all’interno del palinsesto della piattaforma, inviti ad eventi di gala, trattamenti speciali rispetto a quelli riservati ad un utente normale.

I gratta e vinci disponibili nei Casino Online

I casino on-line con licenza di gioco a distanza rilasciata dall’Aams, in questi anni, hanno cercato di ampliare sempre più il ventaglio delle alternative di gioco da offrire alla propria clientela, per incrementare la propria quota detenuta sul mercato del gioco a distanza italiano e soddisfare le più svariate esigenze di un segmento di clientela che, nel tempo, sta sempre più aumentando le proprie dimensioni.

Un settore del gioco terrestre che sta andando molto forte, soprattutto negli ultimi cinque anni, è quello dei gratta e vinci. Si tratta di tagliandi, che possono essere acquistati partendo dalla modica cifra di un 1 euro cadauno fino ad arrivare ad un massimo di € 20, che nascondono dei simboli che variano a seconda del tema trattato e che combinati fra di loro potrebbero garantire delle vincite importanti per lo scommettitore si ha la fortuna di trovare la giusta combinazione vincente.

Ovviamente i premi in denaro sono proporzionate al valore del tagliando acquistato che la loro consistenza incrementa man mano che aumenta il costo unitario di ognuno di essi. Da quando è stato legalizzato il gioco a distanza del nostro paese molti utenti preferiscono acquistare, stando comodamente seduti sul divano di casa propria a qualunque ora del giorno o della notte, i gratta e vinci direttamente all’interno delle migliori piattaforme di gioco concessionarie di licenza Aams.

Al momento le migliori, secondo il nostro parere, sono le piattaforme di Snai, Lottomatica, Eurobet, Sisal. All’interno vi è una vasta gamma di prodotti capaci di soddisfare le esigenze di chiunque. I tagliandi partono da un costo di un euro con vincite proporzionate che possono arrivare fino ad un massimo di 20 euro promettendo delle vincite massime pari a 5 milioni di euro. Quest’ultimo, ad esempio, è il “Maxi Miliardario” , un tipo di gratta e vinci ricercato dagli appassionati e che già ha assegnato delle vincite molto importanti. Ci sono anche gratta e vinci dal costo più basso, come il “Nuovo Milionario” dal costo di 5 euro e che può regalare delle vincite fino ad un massimo di 1 milione di euro.

Giocare on-line ai gratta e vinci risulta conveniente anche perché i casino on-line Aams mette a disposizione dei bonus di benvenuto del 100% sul primo deposito che consentono di raddoppiare il valore delle risorse depositate sul conto di gioco e destinate alle scommessa on-line. In questo modo si ha la possibilità di acquistare tanti gratta e vinci e di aumentare le personali probabilità di portare a casa il premio più ambito che, in qualunque momento, potrebbe cambiare la vita di una persona.

Per coloro i quali vogliono fare pratica senza rischiare di perdere risorse proprie, possono tranquillamente divertirsi giocando con la versione demo dei migliori gratta e vinci al momento in circolazione sul mercato italiano. Ovviamente le possibilità di vincita sono le stesse dei tagliandi che possono essere acquistati in qualunque esercizio commerciale nella modalità tradizionale.

Il gioco d’azzardo viene tassato sempre di più

Andrea Giuricin e Lucio Scudiero con il loro “La tassazione sul gioco: quando il banco perde”, espongono una tesi che può sembrare un paradosso: ulteriori incrementi della tassazione sui giochi, rischiano in realtà di aumentare il calo di gettito che negli ultimi anni si è manifestato ed avranno l’unico scopo di restituire “vigore” al gioco illegale che è lì, già pronto, anzi prontissimo a riprendersi il suo spazio perso negli ultimi decenni: non aspetta altro. Le principali tipologie di gioco sia terrestre che online nel nostro Bel Paese sono soggette ad una tassazione molto superiore alla media europea ed è proprio per questo che gli aumenti -che siamo certi che i nostri politici stiano già studiando- rischiano di aumentare il calo di gettito della raccolta.

I due autori mostrano il livello di prelievo sui vari tipi di gioco nei punti terrestri che vanno dalle Vlt alle Awp, ed online come il poker, skill games, casino games: dalla comparazione tra i regimi fiscali applicati alle principali tipologie di gioco in Italia ed in altri Stati europei si evince che il nostro Paese si colloca tra quelli che adottano i livelli più pesanti di prelievo fiscale. La relazione tra incidenza del fisco e comportamento dei consumatori, fa desumere che l’Italia si trova oggi ad un punto di svolta: i progressi ed i successi importati ottenuti nel contrastare l’illegalità negli ultimi anni rischiano di essere vanificati se ulteriori incrementi delle imposte dovessero nuovamente rendere attraente l’illegalità, sia nell’ambito del gioco terrestre sia nell’ambito del gioco online.